Analisi dei principali mercati al 24 Marzo 2019

Settimana nuovamente debole sui mercati a segnalare l’elevata incertezza.

Molte le problematiche che creano incertezza, tra le quali menzioniamo la Brexit con il 29 marzo sempre più vicino, la presentazione del rapporto Russiagate dopo due anni di indagini, l’accordo ” via della Seta” tra Italia e Cina solo per citarne alcune. I mercati soffrono nelle fasi di incertezza, gli investitori non sono sereni e nel dubbio si astengono parzialmente o del tutto da prendere posizioni se non addirittura liquidare parte degli stessi e monetizzare in attesa di schiarite.

Piazza Affari ( + 0.15% e saldo 2019 a + 15.03%) porta a casa un segno + ma la candela disegnata sul grafico è decisamente brutta!

La seduta di venerdi ha decisamente rovinato quanto di buono era avvenuto nelle precedenti sedute. L’ottava era partita bene con l’indice che passava il livello di resitenza e si portava a ridosso del più ostico livello in area 21500, poi però in chiusura di ottava si è tornati sotto i 21150 anche se, volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, si è rimasti sopra i 21mila punti. I volumi sono stati in media ma notiamo che le precedenti 9 settimane erano sempre stati oltre la media, pertanto potrebbe essere visto come un fatto positivo la discesa con volumi in calo. Vedremo già da domani se vi sono le intenzioni di riportarsi subito i 21150 e tornare a testare i 21500 o se invece resterà l’incertezza che con molta probabilità porterà quindi i corsi a tornare giù con possibile test del supporto in area 20500.

Analisi Tecnica FTSE-Mib Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica FTSE-Mib Settimanale al 24/03/2019

Settimana decisamente peggiore quella sul DAX ( – 2.75% e saldo 2019 a + 7.63%)

…che già da mercoledi aveva iniziato a scendere ed ha poi chiuso in prossimità dei minimi con volumi oltre la media e sotto il supporto dei 11430 punti. Il quadro grafico sul giornaliero è decisamente peggiorato avendo perso la rialzista che partiva dai minimi di inizio anno mentre sul settimanale ancora riesce a tenerla ma a questo punto servirà un buon avvio di ottava per potersi confermare al di sopra. Dovesse riportarsi subito sopra gli 11430 e poi gli 11500 potrebbe tornare a puntare in direzione 12mila punti, altrimenti anche qui pare probabile una discesa verso il supporto che però abbastanza lontano in area 10800. Subito sopra vi è l’area psicologica degli 11mila ma ha una valenza relativa.

Analisi Tecnica DAX Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica DAX Settimanale al 24/03/2019

A Wall Street le cose sono andate all’incirca come in Europa

…con il Nasdaq ( + 0.26% e saldo 2019 a + 15.74%) che ha disegnato una candela come quella di Milano, mentre il Dow Jones ( – 1.34% e saldo 2019 a + 9.32%) e lo S&P500 ( – 0.77% e saldo 2019 a + 11.72%) hanno avuto un andamento più simile al DAX per quanto qui i minimi della scorsa ottava abbiano tenuto mentre in Germania no. Il Dow Jones ha chiuso poco sotto la rialzista ma al di sopra del supporto dei 25400 punti mentre lo S&P500 si è proprio fermato sui 2800 che per lungo tempo erano stati il bordo superiore di un box, pertanto l’impostazione di questi due indici resta comunque migliore di quella dell’indice tedesco. Sul Nasdaq la candela disegnata è stata molto simile a quella di Piazza Affari e in ogni caso ha portato un segno più. Anche il Nasdaq come a Milano i volumi sono stati inferiori alla ottava precedente e pertanto la cosa potrebbe essere letta positivamente. Vedremo nelle prime sedute della settimana come si muoveranno i mercati e sopratutto se qualche spinosa questione vedrà qualche chiarimento…..

Analisi Tecnica Dow Jones Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica Dow Jones Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica Nasdaq Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica Nasdaq Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica S&P500 Settimanale al 24/03/2019

Analisi Tecnica S&P500 Settimanale al 24/03/2019

Buon Trading!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Per legge, Mac Trader informa che questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo.

Chiudi